Titolo del Film

Là, DOVE BATTE IL SOLE

scheda
 
Regia
Diego Feduzi
 
Produzione
“Les zooms verts”, “non uno di meno”
 
Durata
58'
 
Anno
2014
 
Condividi
 

 

vota
25 voti
Ti è piaciuto il documentario?

Cliccando il pulsante VOTA sceglierai uno dei tuoi tre documentari preferiti del concorso.


Torna indietro  Vota
Tra il nonno e il nipote si pone la questione dell'avvenire delle terre familiari e della difficile trasmissione di beni e saperi ad una generazione che si è allontanata dalle pratiche tradizionali. Dobbiamo accettare il sacrificio dei terreni agricoli? Allo stesso tempo un ritratto di famiglia e una critica alla politica energetica italiana : consacrare le terre agricole all'installazione dei pannelli solari per la produzione di energia elettrica.

 

 


Nato il 21 Maggio 1983 a San Lorenzo in Campo (Italia)

Dopo un anno di studi in realizzazione cinematografica all'Università Paris VIII, si laurea in « Cinema, Televisione Produzione Multimediale » al DAMS di Bologna nel 2010, con una tesi su Nicolas Philibert e il la produzione del cinema documentario in Francia.

Nel 2009 realizza il suo primo cortometraggio dal titolo Hevi : la storia di una ragazza turca di origini curde, rifugiata politica in Francia.


Nel 2010 Diego crea l'associazione di diffusione di film documentari “Non uno di meno”, attiva sul territorio marchigiano.

Nel 2012 torna in Francia ed entra a far parte del collettivo di creazione cinematografica Les zooms verts.

Dalla collaborazione tra queste due strutture nasce il progetto di documentario “Là, dove batte il sole”. Un lungometraggio documentario di 58 minuti realizzato grazie al sostegno del progetto europeo “Gioventù in azione”. Data di uscita ufficiale : marzo 2014.


A presente il film “Là dove batte il sole” è stato selezionato ai seguenti festival :

“Aux Écrans du Réel” - Le Mans (Francia)

Opera Prima
Promosso da
pulsemedia
ucca
Organizzato da
kaleidoscope
In collaborazione con
Comune di Reggio Emilia
Comune di Modena
solares
ER
dER
Media Partners
cinemaitaliano
mymovies
radiosenzatempo